Fusilli con carciofini e feta

I fusilli con carciofini e feta si possono mangiare caldi o freddi. Contengono tutti i macronutrienti in modo bilanciato, quindi puoi consumarli come piatto unico. 

Piccolo consiglio prima di cominciare: non aggiungere altro sale alla pietanza perché la feta ne contiene abbastanza.

Ingredienti (x 2 persone)

  • 180g di fusilli integrali
  • 100g di feta
  • 200g di carciofini sott’olio sgocciolati
  • q.b. prezzemolo

Tempo stimato: 10’-15’

Procedimento

  1. Riempire una pentola d’acqua e portarla a ebollizione.
  2. Pesare la pasta e buttarla nell’acqua bollente. Il tempo di cottura dei fusilli integrali è di circa 11 minuti, ma attenzione ai dati indicati nella confezione: il tempo di cottura potrebbe variare a seconda della marca di pasta utilizzata. Nulla vieta l’utilizzo di pasta “normale”. Di tanto in tanto, durante la cottura, girare la pasta per evitare che si attacchi. 
  3. Mentre i fusilli cuociono, tagliare la feta a cubetti. Questo formaggio si sfalda facilmente, quindi alla fine i pezzi formati saranno più piccoli dei cubetti originali.
  4. In attesa della cottura della pasta, mettere i carciofini in un colino per far sgocciolare l’olio. Il mio consiglio è quello di farli sgocciolare con la testa rivolta verso il basso per migliorare la separazione dall’olio. Sgocciolato l’olio, tagliare i carciofini in parti più piccole. Piccola nota: per abbassare ulteriormente le calorie del piatto, passali sotto l’acqua corrente.
  5. Terminata la cottura dei fusilli, scolare la pasta. Nel caso si preferisse un piatto freddo, passare i fusilli sotto l’acqua del rubinetto. 
  6. A questo punto non resta che riunire gli ingredienti e completare con una piccola quantità di prezzemolo.

Un pasto buono, salutare e veloce da preparare.

Ciao 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Whatsapp